Coach e Account

Ciao! Mi chiamo Riccardo Marchetto, e in questa pagina ti spiego come e perché faccio il coach a Roma.

Dicevo, oggi faccio il coach a Roma, sia per le persone, sia per le aziende. Ho unito un po’ delle mie capacità, delle competenze e delle attitudini.

Da Account a Coach a Roma

Il mio lavoro è sia quello di Account Manager, sia quello di Coach a Roma. Da quando ho cessato la mia ultima attività come consulente di soluzioni software, dedicate a professionisti e aziende, per la gestione del complesso mondo HR (e non solo) mi dedico anima e corpo a fare il Coach a Roma.

Nel 2004, era Febbraio, ho iniziato a lavorare nella vendita dei servizi, come Inside Sales, un commerciale interno, per il Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea, allora si chiamava così. Poi divenne AlmaLaurea Srl -almeno la BU che si occupava dei servizi alle aziende.

Alla guida il compianto professore Andrea Cammelli il quale era solito ricordare di come il contadino -in tempo di crisi- risparmia su tutto, tranne che sulla semina. Grazie a quell’esperienza, durata 9 anni all’ombra delle bellissime torri di Bologna, ho acquisito consapevolezza nelle mie doti negoziali, dialettiche e persuasive.

Con il mio collega di allora, che oggi è solo un caro amico, mi cimentavo anche in un “gioco”, o una sfida. Prima di contattare un cliente, io e il mio collega sceglievamo una parola, anzi, lui sceglieva la parola e io avevo l’obiettivo di inserire quella parola in una frase di senso compiuto. Ci riuscivo sempre.

Walk a mile in my shoes

Altra cosa che riuscivo a fare immancabilmente era vendere il “nuovo” servizio prima di chiunque e, a mio modo di vedere, di vendere meglio.

La cosa strana di quel periodo era che non mi sentivo un venditore. Per dirla tutta, non mi bastava. Ero dipendente, orari d’ufficio. Volevo qualcosa di più e volevo qualcosa di mio.

Nel 2012, è storia quasi recente, mi iscrivo ad un Master Executive in tema di Marketing e Comunicazione Digitale. La materia mi appassiona, i professori sono tutti preparati e coinvolgenti e progetto di usare quelle informazioni per creare qualcosa. Qui incontro persone eccezionali, da Giorgio Soffiato a Rudy Bandiera, per passare a Riccardo Sandellari e tanti altri.

It’s Now Or Never

Un paio di anni più tardi sono in viaggio verso Roma, dove attualmente risiedo, lavoro e cresco, assieme alla bellissima donna di cui mi sono innamorato qualche anno fa, nostra figlia. L’allegra compagnia si completa con un gatto schivo e riservato (purtroppo morto di fev di cui non sapevamo fosse affetto nonostante le continue visite veterinarie) e un cane corso femmina, tre pesci rossi e un criceto … e chissà se la lista dei componenti aumenterà.

Approdo a Roma, lavoro per Seat PG, prima che diventasse ItaliaOnline. Il lavoro non mi appaga e mi dedico così alla consulenza.

Torna l’occasione per rientrare nel mondo delle Risorse Umane e lavoro come agente per una ApL: Umana SpA. Di qui, poi, mi si aprono le porte per il mondo di software, prima con i prodotti a marchio Wolters Kluwer, e poi con Zucchetti.

Ora il coach a Roma.